Il 18 agosto Sergio Zaniboni ci ha lasciato.
A partire dalla fine degli anni '60 aveva dato a Diabolik - e soprattutto a Eva Kant - l'inconfondibile impronta grafica che conosciamo. Con lui scompare un pezzo di storia non solo del Re del Terrore ma di tutto il mondo del fumetto italiano.
Addio, Sergio. Nessuno di noi potrà mai dimenticarti.